Sei un docente di ruolo?
Su alphatest.it puoi acquistare tutti i libri del catalogo Sironi Editore
con il bonus docenti 2017/2018.
 
Vuoi registrarti oppure effettuare il tuo login? Clicca qui
Home
Il catalogo completo
Libri in arrivo
Le recensioni
indicativo presente
Le recensioni
La scheda
Leggi gli articoli
Commenta il libro
Leggi i commenti
Consiglia a un amico
Aggiungi al carrello
Acquista in formato ebook
Questo e altri mondi
Galápagos
Fuori collana
Spore
I ferri del mestiere
La scienza in tasca
Semi di zucca
Elvis Riboldi
Cerca nel sito
Mailing list
Scrivici
Area utenti
Registrati
English 
Acquistare online
F.A.Q. tecniche
Condizioni generali
Foreign rights
"Racconti felici" di Davide Bregola
Italia Oggi, 22.03.2003
Libro felice, come riporta anche il titolo. Racconti felici seguiti da Lenta sinfonia del male, è la prima importante opera di Davide Bregola che raccoglie il meglio della sua produzione e include i testi già apparsi nell'esordio del discutibile progetto di Coda. Undici “Under25” nati dopo il 1970, a cura di Giulio Mozzi e Silvia Ballestra, al libro di racconti Viaggi e Corrispondenze, vincitore del premio Tondelli per la narrativa, pubblicato da Moby Dick. Bregola, che avevamo salutato qualche settimana fa con un bel libro di interviste Da qui verso casa, delle Edizioni Interculturali, 11 interviste di scrittori stranieri che scrivono romanzi e racconti in italiano, si presenta con questo importante volume in cui l'autore, nato a Sermide, nella Bassa Mantovana, trent'anni fa, trova finalmente la sua voce. Dopo aver letto, imitato e infine attraversato i grandi maestri della sua terra, da Zavattini a Guareschi, da Delfini a D'Arzo, Bregola si è finalmente scrollato le ultime ruggini di quei maestri e ha trovato un proprio modo di scrivere. Un lavoro di pulizia e di minimalismo che racconta la provincia non della grande città ma della pianura profonda, dei grandi spazi dove d'inverno sembra di stare in un immenso freezer ghiacciato, e dove il cielo respira ancora con la sua ansia metafisica. Perché il libro di racconti di Bregola oscilla continuamente sulla riflessione dei grandi cieli e dei grandi spazi con le piccole avventure tra le piccole cose in rovina, come nel racconto Agip; in spazi grandi ma dove non è facile perdersi. Anzi, in una contemporaneità in cui le grandi tragedie sono già state vissute, non resta che la grandezza delle “tragedie minori” poetizza Bregola citando Stig Dagerman. E cosi i protagonisti dei racconti di Bregola si muovono in spazi infiniti dove tutto trova coordinate precise, raccontando un'Italia e una pianura che hanno un sapore nuovo e antico insieme. Il desiderio di memoria e di etica lo si può rileggere nel bel racconto La lenta sinfonia del male, dove il bambino protagonista mangia la terra piena di memorie e di ossa. Un rito che spiega il desiderio di pienezza sempre negato da una morte incombente, da una rabbia mai tragica, sciolto il tutto in un lirismo che è il pregio e anche il limite di questo volume. Che sbocchi potrà avere questo lirismo? Lo lasciamo all'intelligenza dell’autore stesso e al suo desiderio di racconto.
Tutti i diritti degli articoli della rassegna stampa di sironieditore.it di proprietà dei rispettivi autori/testate/siti.
Testo riprodotto unicamente a scopo informativo.

Acqua fresca?
di Silvio Garattini
Galápagos
"L'idea fondamentale. Intervista a Fabio Toscano" di Carlo Silini, Corriere Ticino
"Il cervello geniale che valeva per due" di Giulia Villoresi, Il Venerdì di Repubblica
"Come funzionava la testa di Leonardo" di Giovanni Caprara, Sette, Corriere della sera

Sironi Editore è un marchio di Alpha Test srl
via Mercalli 14 - 20122 Milano
tel. 02 5845981 - fax 02 58.45.98.96