Sei un docente di ruolo?
Su alphatest.it puoi acquistare tutti i libri del catalogo Sironi Editore
con il bonus docenti 2017/2018.
 
Vuoi registrarti oppure effettuare il tuo login? Clicca qui
Home
Il catalogo completo
Libri in arrivo
Le recensioni
indicativo presente
Questo e altri mondi
Galįpagos
La scheda
Leggi gli articoli
Commenta il libro
Consiglia a un amico
Aggiungi al carrello
Fuori collana
Spore
I ferri del mestiere
La scienza in tasca
Semi di zucca
Elvis Riboldi
Cerca nel sito
Mailing list
Scrivici
Area utenti
Registrati
English 
Acquistare online
F.A.Q. tecniche
Condizioni generali
Foreign rights
Droga, inutile vietare
Le Monde diplomatique - Il Manifesto, 15.08.2012

Il 29 per cento dei detenuti nei carceri italiani è tossicodipendente (dati del Dipartimento antidroga) mentre il 33,15% sconta una pena prevista nella legge Fini-Giovanardi (dati del Viminale). Negli Stati unti la percentuale dei carcerati per violazione delle leggi anti droga sale al 55%. Il fallimento della politica proibizionista e puramente repressiva della War on drugs concepita da Nixon ed esportata allegramente in Italia, dunque, è sotto gli occhi di tutti, e il suo
destino di annichilimento in Europa ma anche negli Usa di Obama sembrerebbe essere ormai segnato. Eppure i tentativi di rianimazione non mancano, basti pensare ai recenti incontri tra il nostro capo dipartimento Giovanni Serpelloni e Gil Kerlikovskie, direttore Ondcp (Office for National Drug Control Policies) statunitense per rilanciare una cooperazione internazionale nella «lotta alla droga».

Ma se si vuole capire Perché l'antiproibizionismo è logico (e morale) vale la pena leggere il libro di Persio Tincani, pubblicato dalla Sironi editore (aprile 2012, 18 euro).
Un volume che «smonta le argomentazioni proibizioniste e ne smaschera un paternalismo e un moralismo difficilmente compatibili con una democrazia liberale», affrontando la questione dal punto di vista della filosofia, del diritto e delle libertà individuali. L'autore, che insegna Filosofia del diritto all'università di Bergamo, svela il moralismo «mosso da un illogico desiderio di controllo sociale» su cui si fondano gli argomenti proibizionisti. Anche se - non va dimenticato - la «guerra alla droga» è soprattutto un mezzo di arricchimento delle narcomafie.

Tutti i diritti degli articoli della rassegna stampa di sironieditore.it di proprietą dei rispettivi autori/testate/siti.
Testo riprodotto unicamente a scopo informativo.

Acqua fresca?
di Silvio Garattini
Galįpagos
"L'idea fondamentale. Intervista a Fabio Toscano" di Carlo Silini, Corriere Ticino
"Il cervello geniale che valeva per due" di Giulia Villoresi, Il Venerdģ di Repubblica
"Come funzionava la testa di Leonardo" di Giovanni Caprara, Sette, Corriere della sera

Sironi Editore č un marchio di Alpha Test srl
via Mercalli 14 - 20122 Milano
tel. 02 5845981 - fax 02 58.45.98.96