Sei un docente di ruolo?
Su alphatest.it puoi acquistare tutti i libri del catalogo Sironi Editore
con il bonus docenti 2017/2018.
 
Vuoi registrarti oppure effettuare il tuo login? Clicca qui
Home
Il catalogo completo
Libri in arrivo
Le recensioni
indicativo presente
Le recensioni
La scheda
Leggi gli articoli
Commenta il libro
Consiglia a un amico
Aggiungi al carrello
Acquista in formato ebook
Questo e altri mondi
Galápagos
Fuori collana
Spore
I ferri del mestiere
La scienza in tasca
Semi di zucca
Elvis Riboldi
Cerca nel sito
Mailing list
Scrivici
Area utenti
Registrati
English 
Acquistare online
F.A.Q. tecniche
Condizioni generali
Foreign rights
La ricerca secondo Tomatis
Rita Bugliosi, Almanacco CNR, 02.04.2008
http://www.almanacco.rm.cnr.it
 
Recentemente scomparso, Renzo Tomatis, oncologo di prestigio mondiale, ha svolto gran parte della sua attività all’estero, trasferendosi a Chicago prima e a Lione poi, dove ha diretto per molti anni l’Agenzia per la ricerca sul cancro dell’Organizzazione mondiale della sanità. All’attività scientifica lo specialista ha sempre affiancato quella di scrittore, pubblicando diversi romanzi, tutti ambientati nel mondo della ricerca medica.
Non si distacca dalle altre l’ultima opera, “L’ombra del dubbio”, una raccolta postuma di quattro racconti in cui tornano temi a lui cari: le influenze e le pressioni cui sono soggetti i ricercatori - da quelle politiche a quelle industriali -, le invidie e le rivalità tra colleghi, che condizionano spesso il giudizio e l’onestà intellettuale degli studiosi, inquinando la loro attività.
E’ il caso del primo racconto, quello che dà il titolo al volume. Il protagonista, Hueper, un medico tedesco trasferitosi in America, vede bloccata la propria carriera e si vede tenuto a distanza da molti compagni di lavoro perché (siamo negli anni Sessanta) i suoi studi sui rischi provocati dall’amianto ne fanno una figura scomoda per l’industria, ben attenta a mettere a tacere i risultati che potrebbero causarle danni economici. E per sostenere le proprie tesi e screditare i risultati dello studioso tedesco, la lobby industriale non esita a servirsi proprio dei suoi colleghi, facendo leva sulla loro scarsa onestà intellettuale e sul loro desiderio di agiatezza e potere.
Ma il volume parla anche dell’amicizia del narratore (nel quale si scorge lo stesso Tomatis) sia con i colleghi, quali il serbo Stano Vlassovic, esperto nella ricerca sui rischi prenatali, o Bernard, un medico che lascia l’ospedale per dedicarsi alla poesia; sia con italiani emigrati per necessità negli Stati Uniti, come Raimondo, prima minatore e poi tipografo.
Qualsiasi sia l’argomento trattato, si avverte comunque, nel volume di Tomatis un costante velo di malinconia e una lieve nota di amarezza, che derivano dallo sguardo lucido con cui l’autore osserva il mondo della ricerca. Una realtà che si rivela spesso gretta, perché fatta di uomini che, in quanto tali, si lasciano trascinare da sentimenti meschini, che impediscono loro di tenere una condotta integra. Ma con occhio impietoso il medico-scrittore guarda anche a se stesso, rammaricandosi per quanto non detto o fatto nei confronti di amici e colleghi. Oltre, naturalmente, che per ‘l’ombra del dubbio’ che più volte lo ha attraversato, privando anche lui della tanto apprezzata integrità professionale.
Tutti i diritti degli articoli della rassegna stampa di sironieditore.it di proprietŕ dei rispettivi autori/testate/siti.
Testo riprodotto unicamente a scopo informativo.

Acqua fresca?
di Silvio Garattini
Galápagos
"L'idea fondamentale. Intervista a Fabio Toscano" di Carlo Silini, Corriere Ticino
"Il cervello geniale che valeva per due" di Giulia Villoresi, Il Venerdě di Repubblica
"Come funzionava la testa di Leonardo" di Giovanni Caprara, Sette, Corriere della sera

Sironi Editore č un marchio di Alpha Test srl
via Mercalli 14 - 20122 Milano
tel. 02 5845981 - fax 02 58.45.98.96