Sei un docente di ruolo?
Su alphatest.it puoi acquistare tutti i libri del catalogo Sironi Editore
con il bonus docenti 2017/2018.
 
Vuoi registrarti oppure effettuare il tuo login? Clicca qui
Home
Il catalogo completo
Libri in arrivo
Le recensioni
indicativo presente
Questo e altri mondi
Galápagos
Fuori collana
Spore
La scheda
Leggi gli articoli
Commenta il libro
Consiglia a un amico
Aggiungi al carrello
I ferri del mestiere
La scienza in tasca
Semi di zucca
Elvis Riboldi
Cerca nel sito
Mailing list
Scrivici
Area utenti
Registrati
English 
Acquistare online
F.A.Q. tecniche
Condizioni generali
Foreign rights
Ma tu lo conosci Joyce?
Inchiostro, 01.09.2006
Esilarante susseguirsi di opere letterarie che bisogna tassativamente citare o che, viceversa, risulta assai disdicevole aver letto; di figure retoriche che è d’obbligo utilizzare o non utilizzare; di scrittori che si deve per forza imitare o dai quali è invece meglio tenersi prudenzialmente alla larga: l’opera d’esordio dell’architetto milanese Giuseppe Braga può essere definita come il più divertente e irriverente vademecum dell’aspirante autore.
Incentrato sulla descrizione dei momenti più importanti per accedere al Parnaso della scrittura, il libro non si limita a snocciolare le regole e i principi considerati indispensabili per poter scrivere, ma si spinge oltre: enumera infatti gli svariati corsi di scrittura che si devono seguire prima di poter dimostrare di aver talento; elenca gli inutili e sfibranti incontri ai quali è bene partecipare per conoscere bizzarri, e spesso fantomatici, autori più o meno celebrati; passa in rassegna i premi letterari cui bisogna concorrere per poter provare a se stessi e agli altri di essere dotati di idee originalissime e di una penna unica e speciale. Ma il lavoro di Braga non solo descrive l’universo-scrittura, bensì si sforza di ricrearlo. Disseminati lungo tutta la narrazione, infatti, gli esempi si moltiplicano: figure retoriche di perfetto o improbabile uso; citazioni di folgorante o dubbio effetto; imitazioni di strabiliante o sconcertante riuscita; frasi magistralmente costruite o del tutto mancanti di verbi, di soggetti e di complementi; discorsi egregiamente articolati oppure improprietà che ignorano le più elementari regole sintattiche.
Ed è proprio attraverso questo ironico e scanzonato (anche se, a tratti, con toni un po’ troppo esasperati ed insistiti) ritratto del lungo e impervio cammino di ogni aspirante autore che Braga arriva a fregiarsi, a tutti gli effetti, del titolo di vero scrittore.
Tutti i diritti degli articoli della rassegna stampa di sironieditore.it di proprietà dei rispettivi autori/testate/siti.
Testo riprodotto unicamente a scopo informativo.

Acqua fresca?
di Silvio Garattini
Galápagos
"L'idea fondamentale. Intervista a Fabio Toscano" di Carlo Silini, Corriere Ticino
"Il cervello geniale che valeva per due" di Giulia Villoresi, Il Venerdì di Repubblica
"Come funzionava la testa di Leonardo" di Giovanni Caprara, Sette, Corriere della sera

Sironi Editore è un marchio di Alpha Test srl
via Mercalli 14 - 20122 Milano
tel. 02 5845981 - fax 02 58.45.98.96