Sei un docente di ruolo?
Su alphatest.it puoi acquistare tutti i libri del catalogo Sironi Editore
con il bonus docenti 2017/2018.
 
Vuoi registrarti oppure effettuare il tuo login? Clicca qui
Home
Il catalogo completo
Libri in arrivo
Le recensioni
indicativo presente
Le recensioni
La scheda
Leggi un estratto
Leggi gli articoli
Commenta il libro
Leggi i commenti
Consiglia a un amico
Aggiungi al carrello
Questo e altri mondi
Galápagos
Fuori collana
Spore
I ferri del mestiere
La scienza in tasca
Semi di zucca
Elvis Riboldi
Cerca nel sito
Mailing list
Scrivici
Area utenti
Registrati
English 
Acquistare online
F.A.Q. tecniche
Condizioni generali
Foreign rights
Guido Barbujani – Dopoguerra
Sergio Rotino, Fernandel, 03.09.2002
Al secondo romanzo Barbujani alza il tiro, proponendo una storia difficile, che si muove lenta, immersa nelle nebbie dell’ambiguità. Utilizzare un periodo violento come il 1957 (col boom economico dietro l’angolo) e una città come Adria nel Polesine, luogo che più neorealista non si potrebbe, lo aiuta molto. Ma quello che gli preme è probabilmente far capire come l’Italia di allora attraversasse, a livello sociale e politico, la sua linea d’ombra più complessa. Chi non riusciva a comprendere che il guardare al futuro impone una mutazione (una evoluzione?) delle proprie idee poteva sperare solo in “una fuga miracolosa, un gesto drammatico”. Un punto di vista logico, ma pericoloso, che mi pare scivoli lungo il piano osmotico di certo revisionismo dalle buone maniere. (SR)
Tutti i diritti degli articoli della rassegna stampa di sironieditore.it di proprietà dei rispettivi autori/testate/siti.
Testo riprodotto unicamente a scopo informativo.

Acqua fresca?
di Silvio Garattini
Galápagos
"L'idea fondamentale. Intervista a Fabio Toscano" di Carlo Silini, Corriere Ticino
"Il cervello geniale che valeva per due" di Giulia Villoresi, Il Venerdì di Repubblica
"Come funzionava la testa di Leonardo" di Giovanni Caprara, Sette, Corriere della sera

Sironi Editore è un marchio di Alpha Test srl
via Mercalli 14 - 20122 Milano
tel. 02 5845981 - fax 02 58.45.98.96