Sei un docente di ruolo?
Su alphatest.it puoi acquistare tutti i libri del catalogo Sironi Editore
con il bonus docenti 2017/2018.
 
Vuoi registrarti oppure effettuare il tuo login? Clicca qui
Home
Il catalogo completo
Libri in arrivo
Le recensioni
indicativo presente
Le recensioni
La scheda
Leggi gli articoli
Commenta il libro
Consiglia a un amico
Aggiungi al carrello
Questo e altri mondi
Galápagos
Fuori collana
Spore
I ferri del mestiere
La scienza in tasca
Semi di zucca
Elvis Riboldi
Cerca nel sito
Mailing list
Scrivici
Area utenti
Registrati
English 
Acquistare online
F.A.Q. tecniche
Condizioni generali
Foreign rights
Luca Berta, Imitazioni della vita
Stefano Spagnolo, Colibrì, 15.05.2006
Dal «pozzo della scrittura» il giovane teorico della letteratura Luca Berta cava fuori questi dieci lucidi pezzi. Apparentemente, l’oggetto di questi racconti sono persone che cercano la felicità (Imitazione della felicità), persone che assistono all’irrompere nella loro chiusa routine di un clinamen che ne accelera la rottura e la messa in crisi (Palinsesti, con riferimento a quelli televisivi, ma anche all’accezione genettiana del termine, ove l’allusione è a un testo che ne lascia in trasparenza un altro). Talvolta sono racconti a forte valenza simbolica, come in Tagli, dove il taglio è quello al racconto che il protagonista fa al suo interlocutore circa la motivazione che lo ha spinto a tagliare con la sua vita passata imponendosi una radicale rasatura al capo. Il concetto di imitazione, considerato come approssimazione al verosimile dentro un canone finzionale, qui è ottimamente praticato in una scrittura leggibilissima e precisa, con un linguaggio che si appoggia come un foglio di velina in trasparenza sulle cose. Descrive e allo stesso tempo si pone come filtro e allusione a altro (come infine è manifestato nella clausola di Imitazione di questo libro, il pezzo che chiude il volume). È un libro, questo, il cui statuto teorico, benché fortemente marcato, non ostacola bensì esalta il godimento delle narrazioni.
Per esempio, la figura della mise en abyme – oggetto di uno studio accademico dell’autore –, amplificatrice della realtà, è ampiamente praticata con efficacia (un solo campione, a pagina 150: “nella transizione da liquido a gas, in prossimità del quale nel gas sono presenti a ogni istante goccioline di liquido, che al loro interno contengono cavità, che contengono a loro volta altre goccioline di liquido, e così via in una cascata indefinita che a ogni stadio riproduce l’intera sequenza”).
Tutti i diritti degli articoli della rassegna stampa di sironieditore.it di proprietà dei rispettivi autori/testate/siti.
Testo riprodotto unicamente a scopo informativo.

Acqua fresca?
di Silvio Garattini
Galápagos
"L'idea fondamentale. Intervista a Fabio Toscano" di Carlo Silini, Corriere Ticino
"Il cervello geniale che valeva per due" di Giulia Villoresi, Il Venerdì di Repubblica
"Come funzionava la testa di Leonardo" di Giovanni Caprara, Sette, Corriere della sera

Sironi Editore è un marchio di Alpha Test srl
via Mercalli 14 - 20122 Milano
tel. 02 5845981 - fax 02 58.45.98.96