Sei un docente di ruolo?
Su alphatest.it puoi acquistare tutti i libri del catalogo Sironi Editore
con il bonus docenti 2017/2018.
 
Vuoi registrarti oppure effettuare il tuo login? Clicca qui
Home
Il catalogo completo
Libri in arrivo
Le recensioni
indicativo presente
Le recensioni
La scheda
Leggi gli articoli
Commenta il libro
Leggi i commenti
Consiglia a un amico
Aggiungi al carrello
Acquista in formato ebook
Questo e altri mondi
Galápagos
Fuori collana
Spore
I ferri del mestiere
La scienza in tasca
Semi di zucca
Elvis Riboldi
Cerca nel sito
Mailing list
Scrivici
Area utenti
Registrati
English 
Acquistare online
F.A.Q. tecniche
Condizioni generali
Foreign rights
Culture club - Recensione a Cuore di cuoio
Gabriele Viganò, Sport people, 28.11.2004
Sportpeople.net
Un libro lo puoi leggere per molti motivi: perché te lo hanno regalato, perché ti incuriosisce il titolo, perché sei interessato all’argomento, perché semplicemente devi ingannare il tempo…
“Cuore di cuoio” (che è anche un ottimo spunto per farsi uno stendardo a due aste..) l’ho letto per alcuni di questi motivi insieme, ma se dovessi consigliarlo a qualcuno gli suggerirei di leggerlo perché è un libro micidiale.
Sì, micidiale: per il cocktail di italiano e tarantino in cui è scritto, per la capacità di avvolgerti nelle atmosfere Anni Settanta di una periferia di città meridionale, per la misura con cui fa riemergere - nella tua memoria di trentenne e dintorni- manciate di frammenti di un’adolescenza che comunque hai vissuto a centinaia di chilometri di distanza dal rione Italia Montegranaro, Città Nuova, Taranto.
Micidiale, infine, per come il protagonista, che prende il cognomee talvolta anche il nome del suo idolo arancione Krol (Olanda “eterna seconda”: do you remember?!), riesce a calcistizzare tutto quanto accade intorno a lui.
Per quanto la storia di Krol e del suo gruppo di amici sia ricca di tanti rimandi alla realtà, comprese le imprese del Taranto di Jaco-gol, ma a prescindere da quanto sia fedele alla realtà stessa, pare indubbio dover rintracciare nell’autore (Cosimo Argentina) una inguaribile malattia per il football.
Gliene rendiamo grazie e merito, perché mette a segno dei goal spettacolari e dei tiri spiazzanti. Si comincia dal primo assist (il rito di ribattezzare le ragazze con il nome, ben ponderato, di squadre di calcio) per proseguire in una serie di triangolazioni di sicura classe.
Un libro da condividere, perché resto convinto che nel cassetto dei ricordi di un qualsiasi, vero, ultras devono esserci per forza le ginocchia pestate sui campi infidi, le figurine dei calciatori, i poster del campione preferito, perché è anche così che ti fai quella cultura calcistica che non può prescindere dall’essere tifoso “oltre”.
Può darsi che saranno soprattutto i fans (che non dimentichiamoci mai è abbreviazione di “fanatics”) del calcio ad apprezzare di più e meglio i tanti tocchi deliziosi partoriti dalla fantasia (!?) dell’autore, ma l’originalità del linguaggio, l’ironia ed autoironia che si mescolano e soprattutto la capacità di analizzare – in modo forse scanzonato ma ugualmente penetrante – uno spaccato di gioventù, fanno di “Cuore di cuoio” un libro assolutamente godibile anche per chi è immune dal virus pallonaro. E magari, girata l’ultima pagina, ti verrà poi voglia di unirti al coro dei compari e ribattezzare la tua amata, scoprendo improvvisamente quanto siano di gran lunga più affascinanti i nomi delle squadre estere. C’è poco da sperare nel crack di questo maledetto calcio moderno, con corollario di fallimenti e rinascite: se la fantasia è pari a quella di chi ha inventato il “Napoli Soccer” siamo rovinati di certo…
Tutti i diritti degli articoli della rassegna stampa di sironieditore.it di proprietà dei rispettivi autori/testate/siti.
Testo riprodotto unicamente a scopo informativo.

Acqua fresca?
di Silvio Garattini
Galápagos
"L'idea fondamentale. Intervista a Fabio Toscano" di Carlo Silini, Corriere Ticino
"Il cervello geniale che valeva per due" di Giulia Villoresi, Il Venerdì di Repubblica
"Come funzionava la testa di Leonardo" di Giovanni Caprara, Sette, Corriere della sera

Sironi Editore è un marchio di Alpha Test srl
via Mercalli 14 - 20122 Milano
tel. 02 5845981 - fax 02 58.45.98.96