Sei un docente di ruolo?
Su alphatest.it puoi acquistare tutti i libri del catalogo Sironi Editore
con il bonus docenti 2017/2018.
 
Vuoi registrarti oppure effettuare il tuo login? Clicca qui
Home
Il catalogo completo
Libri in arrivo
Le recensioni
indicativo presente
Questo e altri mondi
La scheda
Leggi gli articoli
Commenta il libro
Leggi i commenti
Consiglia a un amico
Aggiungi al carrello
Galápagos
Fuori collana
Spore
I ferri del mestiere
La scienza in tasca
Semi di zucca
Elvis Riboldi
Cerca nel sito
Mailing list
Scrivici
Area utenti
Registrati
English 
Acquistare online
F.A.Q. tecniche
Condizioni generali
Foreign rights
Un romanzo che rende insonne la notte al recensore
Gianni Paris, Il nuovo abruzzo, 04.04.2004
Continuiamo in prima. Anche se il motore potrebbe rompersi. E se resisterà, la prima avrà la possi-bilità di prenderci (davvero) gusto. Parlo di persona, ovviamente. Di voce d’inchiostro, senza puzza di motore e bollini premio da richiedere al gestore. Anzi, una puzza ogni tanto c’è, ma è quella sotto il naso. Il naso del recensore (il mio). Dopo questa doverosa premessa, e dopo essermi sbobinato Romanzo criminale, ho perseverato signori! Una perseveranza sempre oltre le cinquecento pagine. Un altro romanzo-fiume, soddisfatto, è stato riposto e consumato. Anche se ho scelto io, e non sono stato scelto da Tullio Avoledo o dal solito ufficio stampa. Il merito però della mia lettura ingorda e mai doma è tutto dello scrittore padovano (che nel frattempo ha dato alle stampe un secondo ro-manzo, sempre per Sironi, intitolato Mare di Bering).
L’elenco telefonico di Atlantide, ambientato in una città del Friuli (sembra Pordenone, ndc), si svi-luppa attorno a quattro personaggi. Il bancario Giulio Rovedo (il protagonista), l’hacker Calzavara, il funzionario arrapato Cecilia Mazzi e l’amico di Giulio, Franco, malato di aids e alle prese coi suoi cocktail spacciati come salvavita.
I temi principali di questa formidabile macchina narrativa, oltre ai drammi quotidiani dello scontento primattore (che di lavorare in Bancalleanza non ne può più ed entra in crisi con la moglie), sono: la malattia (con i ritrovi notturni a casa di Franco, che vive in un quartiere dominato dai “negri”); il condominio dove abita Giulio Rovedo, che ad ogni assemblea riserva un divertentissimo colpo di scena (con personaggi maniaci e veri, che farebbero impazzire qualunque amministratore); il sistema bancario che abbrutisce i malcapitati con l’etichetta sulla giacca (cancellando l’anima e le emozioni); e un complotto di dimensioni planetarie, tirato in ballo da Avoledo senza che il lettore se ne renda conto (me compreso).
A far da sfondo all’ordinarietà di Rovedo, e delle comparse che gli girano attorno, c’è un progetto rivoluzionario, che mira alla sopravvivenza della mente umana dopo la morte fisica (perché solo nei libri?, dico io!, perché?). Mi fermo. Il tram è giunto al capolinea. Raccontare ho raccontato, signori. E Avoledo lo saluto con un ‘arrivederci’, perché mi ha insegnato le regole del condominio meglio di qualsiasi manuale…
Tutti i diritti degli articoli della rassegna stampa di sironieditore.it di proprietà dei rispettivi autori/testate/siti.
Testo riprodotto unicamente a scopo informativo.

Acqua fresca?
di Silvio Garattini
Galápagos
"L'idea fondamentale. Intervista a Fabio Toscano" di Carlo Silini, Corriere Ticino
"Il cervello geniale che valeva per due" di Giulia Villoresi, Il Venerdì di Repubblica
"Come funzionava la testa di Leonardo" di Giovanni Caprara, Sette, Corriere della sera

Sironi Editore è un marchio di Alpha Test srl
via Mercalli 14 - 20122 Milano
tel. 02 5845981 - fax 02 58.45.98.96