Sei un docente di ruolo?
Su alphatest.it puoi acquistare tutti i libri del catalogo Sironi Editore
con il bonus docenti 2017/2018.
 
Vuoi registrarti oppure effettuare il tuo login? Clicca qui
Home
Il catalogo completo
Libri in arrivo
Le recensioni
indicativo presente
Le recensioni
La scheda
Commenta il libro
Consiglia a un amico
Aggiungi al carrello
Questo e altri mondi
Galápagos
Fuori collana
Spore
I ferri del mestiere
La scienza in tasca
Semi di zucca
Elvis Riboldi
Cerca nel sito
Mailing list
Scrivici
Area utenti
Registrati
English 
Acquistare online
F.A.Q. tecniche
Condizioni generali
Foreign rights
l'ombra vuota
Aggiungi al carrello
 

«Questo romanzo toglie il fiato. E nel trattenere il respiro, cominciamo a pensare»
La vie literaire

«Ed era successo esattamente questo, due anni prima, un enorme piede invisibile aveva calpestato il suolo d’America, lasciando un’impronta grande come un intero quartiere. Un buco, ma tanto profondo da far pensare che le Torri si fossero ritratte nel terreno, una semplice cavità, che però era come l’ombra vuota del mondo. E adesso bisognava ricostruire, scendere in quell’inferno e drizzarlo di nuovo verso il cielo.»


Nel cantiere di Ground Zero – dove le macerie delle Torri gemelle sono ormai quasi sgomberate e si inizia a costruire la Torre della libertà – un venerdì di agosto viene ritrovato il corpo di un operaio, arabo e musulmano. Presto si scopre che non si tratta di un incidente.

L’inchiesta è condotta dal capitano O’Malley dell’FBI, ma l’indagine narrata dal romanzo è doppia. Mentre si cerca di ricostruire l’identità del morto, il come e il perché della sua uccisione, si ricostruisce anche ciò che è accaduto l’11 settembre 2001 ad alcune persone coinvolte nella vicenda: Pete, l’ex poliziotto ferito durante i soccorsi, Candice, che ha perso il fidanzato nel crollo delle Torri, Simon, lo scrittore che cerca di penetrare la tragedia di una nazione. Dal confluire delle loro storie emergono diverse verità e l’operaio ucciso si rivela una tardiva vittima dell’attentato.

Un noir, ambientato in un’America ancora ferita, tra Simenon e Bruce Springsteen. Un romanzo capace di raccontare l’11 settembre sapendone trarre domande che riguardano tutti: domande sul dolore e la ricerca di felicità, su ciò che ci fa diversi o uguali, sul bisogno di liberarsi dalla paura e dal rancore. Che riguardano il bisogno di tornare a vivere.


Codice ISBN: 978-88-518-0160-1
Pagine: 192
Prezzo di copertina: € 17,00
Prezzo scontato 15%: € 14,45


Thomas B. Reverdy è nato nel 1974. In Francia ha già pubblicato tre romanzi con le edizioni Seuil, molto apprezzati dal pubblico e dalla critica. È professore universitario e dirige una rivista letteraria.
Aggiungi al carrello

Acqua fresca?
di Silvio Garattini
Galápagos
"L'idea fondamentale. Intervista a Fabio Toscano" di Carlo Silini, Corriere Ticino
"Il cervello geniale che valeva per due" di Giulia Villoresi, Il Venerdě di Repubblica
"Come funzionava la testa di Leonardo" di Giovanni Caprara, Sette, Corriere della sera

Sironi Editore č un marchio di Alpha Test srl
via Mercalli 14 - 20122 Milano
tel. 02 5845981 - fax 02 58.45.98.96