Sei un docente di ruolo?
Su alphatest.it puoi acquistare tutti i libri del catalogo Sironi Editore
con il bonus docenti 2017/2018.
 
Vuoi registrarti oppure effettuare il tuo login? Clicca qui
Home
Il catalogo completo
Libri in arrivo
Le recensioni
indicativo presente
Questo e altri mondi
La scheda
Leggi gli articoli
Commenta il libro
Consiglia a un amico
Aggiungi al carrello
Galápagos
Fuori collana
Spore
I ferri del mestiere
La scienza in tasca
Semi di zucca
Elvis Riboldi
Cerca nel sito
Mailing list
Scrivici
Area utenti
Registrati
English 
Acquistare online
F.A.Q. tecniche
Condizioni generali
Foreign rights
Perceber
Romanzo eroicomico
Aggiungi al carrello
 
«Una grottesca e intricata passeggiata per le vie di Roma diviene un viaggio dissacrante tra le ceneri della cultura occidentale.

Perceber: una città tardomedioevale dove, come nelle nostre megalopoli, segni e suoni sono già così assordanti da bandire il silenzio, per un’antica e ineludibile maledizione.
»

Roma, 6 luglio 2000, mezzogiorno. In viale Trastevere un tram travolge un anziano passante tranciandogli la gamba destra, sotto gli occhi di Giovanni Migliore (giornalista freelance in crisi d’identità), Luigi Dodo (giovane medico, assillato da sogni inquietanti che hanno per oggetto due bambine, gemelle, ritrarre sulla copertina di un disco rock), Antonio Baldini (avvocato in pensione con più di una rotella fuori posto e in mente un fantomatico Piano che mira ad agire sulla città come se fosse un corpo vivo).

L’incidente rappresenta un punto di svolta nei destini dei tre uomini, che tortuosamente si incroceranno lungo tutto il romanzo. Tanto più che la gamba amputata misteriosamente sparisce, trasformando i testimoni in indagati. Il vecchio Baldini tenterà di mettere in atto il suo delirante Piano, imbattendosi, tra l’altro, nella mafia cinese e in una sconvolgente storia che ha per teatro una cittadina portuale spagnola, la Perceber del titolo, i cui abitanti, a partire dal XVI secolo, parlano in continuazione senza riuscire a fare nemmeno una pausa tra due parole. Il giovane dottor Dodo scivolerà lentamente dal sogno in una realtà terrorizzante, mentre il giornalista Migliore, sulle tracce del responsabile dell’incidente di viale Trastevere, resterà invischiato suo malgrado nella follia dei primi due.

Perceber è un chiassoso “romanzo eroicomico sul Nulla” in cui si combinano la Cabala e la pornografia, il rock e il Caffè-concerto, la psicanalisi e l’idealismo berkeleyano, il feng-shui e l’architettura futurista, la cronaca e il Mito.

Un mondo popolato di personaggi storici e letterari come Alessandro Magno, il cabalista Ashèr B. David, Copernico e la sua concubina, Mozart e Casanova, il marchese De Sade col suo maggiordomo Latour, Fregoli e il trio Lescano — nonché da rabbini, puttane, le statue parlanti di Roma, un preparatore mortuario, una famiglia di conciatori, un manovratore di lanterne magiche, una grancevola parlante... tutto ricompreso in un arco temporale che dai giorni nostri va a ritroso fino al 1233, anno di fondazione di Perceber, da dove si racconta che siano banditi il bianco, il silenzio e lo zero.
Codice ISBN: 978-88-518-0049-9
Pagine: 512
Prezzo di copertina: € 17,00
Prezzo scontato 15%: € 14,45


Leonardo Colombati è nato a Roma nel 1970. Ha pubblicato i romanzi Perceber (Sironi 2005; Fandango 2010), Rio (Rizzoli 2007) e Il re (Mondadori 2009).
È redattore della rivista letteraria «Nuovi Argomenti» e collabora a «Vanity Fair», per il quale ha intervistato in esclusiva Bruce Springsteen. è autore di Come un killer sotto il sole (Sironi, 3ª edizione 2011), la più completa, originale e definitiva monografia dedicata al rocker di Freehold.
Aggiungi al carrello

Acqua fresca?
di Silvio Garattini
Galápagos
"L'idea fondamentale. Intervista a Fabio Toscano" di Carlo Silini, Corriere Ticino
"Il cervello geniale che valeva per due" di Giulia Villoresi, Il Venerdì di Repubblica
"Come funzionava la testa di Leonardo" di Giovanni Caprara, Sette, Corriere della sera

Sironi Editore è un marchio di Alpha Test srl
via Mercalli 14 - 20122 Milano
tel. 02 5845981 - fax 02 58.45.98.96