Sei un docente di ruolo?
Su alphatest.it puoi acquistare tutti i libri del catalogo Sironi Editore
con il bonus docenti 2017/2018.
 
Vuoi registrarti oppure effettuare il tuo login? Clicca qui
Home
Il catalogo completo
Libri in arrivo
Le recensioni
indicativo presente
Questo e altri mondi
Galápagos
La scheda
Leggi gli articoli
Commenta il libro
Consiglia a un amico
Aggiungi al carrello
Fuori collana
Spore
I ferri del mestiere
La scienza in tasca
Semi di zucca
Elvis Riboldi
Cerca nel sito
Mailing list
Scrivici
Area utenti
Registrati
English 
Acquistare online
F.A.Q. tecniche
Condizioni generali
Foreign rights
Le ostinazioni di un matematico
ovvero come morire tre volte per la congettura di Goldbach
Aggiungi al carrello
 
«Una mattina, Armand raccontò alla moglie l’incubo che aveva appena avuto. "Ero in treno. Accelerava fino a raggiungere una velocità terribile, ma continuava ad accelerare. Tutti morivano di paura. Le ruote giravano sempre più velocemente, con un rumore insieme continuo e irregolare, http-html-http-html-http-html-http-html-http-html… La gente urlava: «Va troppo veloce, deraglieremo! Dov’è la leva dell’allarme?». Stavo per azionarla ma era troppo tardi, il treno deragliava. Ebbene, era quella la dimostrazione che bisognava trovare. Non ti posso spiegare, non capisco neanch’io, ma il fatto è che, deragliando, il treno dimostrava Goldbach. Che rapporto c’è tra Goldbach e un treno? Nella realtà, nessuno. Nel mio incubo, erano la stessa cosa. Terribilmente bizzarro, eh? Ma comunque non ho la dimostrazione, perché il deragliamento mi ha svegliato"»
Armand Duplessis vive in simbiosi con i numeri. Li studia fin dal giorno in cui, ancora ragazzo, è rimasto folgorato dalla «congettura di Goldbach»: ogni numero pari maggiore di 2 è la somma di due numeri primi.
Armand Duplessis, tanto ambizioso quanto ostinato, ha deciso che riuscirà a trovare la dimostrazione, inarrivabile e leggendaria come il sacro Graal: non importa se l’ardore matematico si muterà in ossessione, meno ancora se lui stesso diventerà lo zimbello dei colleghi, che del resto eguagliano a stento l’ombra dei grandi matematici di un tempo.
Armand Duplessis, indomito don Chisciotte dell’aritmetica, è tutti noi.
Noi che abbiamo sempre sbagliato i conti, ma non abbiamo mai smesso di credere che prima o poi, comunque, avremmo conosciuto una nostra gloria.
E forse, meglio di un film su qualche folle genio matematico, sarà questo ritratto ferocemente ironico, questo piccolo universo fatto di numeri, saranno le avventure grottesche e fantastiche di questo antieroe, i suoi incubi e le sue fissazioni, a restituirci il sapore agrodolce di un mondo astratto dove anche noi, a volte, vorremmo rifugiarci.
Codice ISBN: 978-88-518-0047-5
Pagine: 128
Prezzo di copertina: € 14,90
Prezzo scontato 15%: € 12,67


Didier Nordon insegna matematica all’Università di Bordeaux 1 e cura una rubrica sulla rivista Pour la Science (l’omologo francese di Le Scienze). Si interessa delle interazioni tra scienza e società ed è autore di numerose opere divulgative, di cui Sironi è il primo traduttore in Italia.

Traduzione di
Francesca Desiderio, diplomata in traduzione e laureata in Lingue e Letterature straniere, ha maturato una lunga esperienza in campo editoriale come autrice e curatrice di volumi.

A cura di
Silvia Tagliaferri, laureata in Matematica all’Università degli Studi di Milano, si occupa da anni di didattica della matematica e divulgazione scientifica anche in ambito editoriale.
Aggiungi al carrello

Acqua fresca?
di Silvio Garattini
Galápagos
"L'idea fondamentale. Intervista a Fabio Toscano" di Carlo Silini, Corriere Ticino
"Il cervello geniale che valeva per due" di Giulia Villoresi, Il Venerdì di Repubblica
"Come funzionava la testa di Leonardo" di Giovanni Caprara, Sette, Corriere della sera

Sironi Editore è un marchio di Alpha Test srl
via Mercalli 14 - 20122 Milano
tel. 02 5845981 - fax 02 58.45.98.96