Sei un docente di ruolo?
Su alphatest.it puoi acquistare tutti i libri del catalogo Sironi Editore
con il bonus docenti 2017/2018.
 
Vuoi registrarti oppure effettuare il tuo login? Clicca qui
Home
Il catalogo completo
Libri in arrivo
Le recensioni
indicativo presente
Le recensioni
La scheda
Leggi gli articoli
Commenta il libro
Consiglia a un amico
Aggiungi al carrello
Questo e altri mondi
Galápagos
Fuori collana
Spore
I ferri del mestiere
La scienza in tasca
Semi di zucca
Elvis Riboldi
Cerca nel sito
Mailing list
Scrivici
Area utenti
Registrati
English 
Acquistare online
F.A.Q. tecniche
Condizioni generali
Foreign rights
Una timida santità
Aggiungi al carrello
 
«Eppure la nonna conservava un'imperfezione sua, i piedi storti, paralleli, inclinati verso destra. Non era un'imperfezione della morte, quella, era un'imperfezione tutta sua, di una donna che aggiungeva il latte freddo al latte troppo caldo, che cucinava apposta le pietanze insipide per salarle dopo, che scordava il pane per comprarlo nel pomeriggio, e che ha inteso tutta la vita come un porre errori per poi correggerli, preferendo commettere due errori piuttosto che una sola azione giusta.»
"Bello e intenso questo romanzo di Garlini…un libro che fa bene alla letteratura e alla vita."
Roberto Carnero, Famiglia Cristiana, 24 novembre 2002

"Il romanzo di Garlini riesce a parlare della morte con serenità e senza eufemismi e, soprattutto, a ricreare con naturale commozione un rapporto d'affetto particolare nel profilo di una figura marginale, una di quelle che arricchiscono la letteratura quotidiana di un'umanità senza voce, persa coi suoi sorrisi e le sue rinunce nelle immense province della vita."
Sergio Pent Tuttolibri-La Stampa, 11 gennaio 2003

Tina è una donna anziana: una nonna.
Ultimamente ha cominciato a "perdere colpi", a non stare più tanto bene. Un suo nipote trentenne si trasferisce presso di lei, in modo da offrirle un po' di compagnia e assistenza. Nel giro di poche settimane, la vita di Tina si consuma. Il nipote decide di restare ancora un po', nella casa ormai popolata solo di mobili, centrini, oggetti banali. E, come spesso avviene, scomparsa Tina, finalmente inizia a conoscerla, a produrre dentro di sé un'immagine di lei veramente viva.
Questo libro di Alberto Garlini va letto due volte. La prima volta per sprofondare impudicamente nella commozione e per intuire - laicamente e al di là di ogni sentimentalismo - la timida santità di una persona comune, ritiratasi dalla vita in una sorta di modesta ascesi.
Sono pochi i libri che parlano della morte senza tanti eufemismi. Una timida santità è uno di questi. E, naturalmente, è un libro che parla della vita.
Codice ISBN: 978-88-518-0004-8
Pagine: 156
Prezzo di copertina: € 11,80
Prezzo scontato 15%: € 10,03


Alberto Garlini è nato a Parma nel 1969 e vive a Pordenone.
Nel 2001 ha pubblicato una raccolta di poesie: Le cose che dico adesso, Nuovadimensione.
Nel 2002 ha pubblicato con Sironi il romanzo Una timida santità, vincitore del Premio Vigevano 2003.
Collabora alle pagine culturali del «Messaggero Veneto».
È tra i curatori della manifestazione culturale Pordenonelegge.
Aggiungi al carrello

Acqua fresca?
di Silvio Garattini
Galápagos
"L'idea fondamentale. Intervista a Fabio Toscano" di Carlo Silini, Corriere Ticino
"Il cervello geniale che valeva per due" di Giulia Villoresi, Il Venerdì di Repubblica
"Come funzionava la testa di Leonardo" di Giovanni Caprara, Sette, Corriere della sera

Sironi Editore è un marchio di Alpha Test srl
via Mercalli 14 - 20122 Milano
tel. 02 5845981 - fax 02 58.45.98.96